"E così, scegliere
che ci sia luce nel disordine
è un racconto oltre le pagine"

Inizia così la canzone di Elisa, ma può essere benissimo l'inizio della mia lettera per voi, perché siete stati e siete la mia Luce nel disordine. Una Luce donata da qualcuno che è Esso stesso Luce!

Questi tre anni di discernimento sono stati il mio "racconto oltre le pagine" di un libro, la mia vita, che aveva bisogno di ordine. Questa canzone e questa lettera, vogliono essere il mio umile dono a voi che da oggi sarete la mia Famiglia in Cristo per sempre!